FANZINE N°0 - ANNO 2004…USCITA CASUALE!

list In: Lifestyle Blog : comment Commento: 0 favorite Hit: 296

LIFE STYLE…La passione per lo stile british, la voglia di streetwear e anticonformismo… i motivi per i quali si e' deciso di creare quel punto di riferimento ancora assente in citta' e in regione! Parlavamo di british clothing, giusto? Bene, allora vi "spariamo" a raffica: three-stoke, lambretta, ben sherman, merc, alpha industries, gola ecc... tutti marchi che non hanno bisogno di ulteriori commenti.

Fatte queste dovute premesse e presentazioni non sara' difficile capire il perche' del nome "Life Style", da sempre avversi alla massa, oltre ogni moda del momento, per chi con lo stile ci va a dormire la notte e ci si rialza il giorno dopo, per chi e' uno STILE di VITA!

…PARLIAMO DI STILI...

modsLo stile mod nasce sul finire degli anni '50 a Londra dove ragazzi e ragazze svilupparono uno stile nel vestire sobrio, poco sgargiante e fortemente elegante fino all'ultimo dettaglio, ispirato all'Ivy League look, ovvero il modo di vestire nelle universita' americane: camicie botton down, giacche tre bottoni con rovere stretti, pantaloni senza pences, cravattini fini, mocassini o brogues. I Mods presero ispirazione da questo look e ci misero del loro, prendendo influenze da tutto cio' che arrivava di nuovo dall'Europa: polo, maglie, scarpe, tagli di capelli, Scooters, tutti mezzi usati per creare il cosiddetto "total look". Il tentativo di differenziarsi dagli altri era continuo e come conseguenza, il total look dei mods fu in continua evoluzione. I capi d'abbigliamento cambiavano in maniera vertiginosa, mantenendo comunque sempre un ottica minimalista, gli indumenti erano per questo funzionali all'uso (ad es. il parka usato esclusivamente per proteggersi dall'intemperie nel viaggiare in scooter).

Quando, verso il '64, i media scoprirono questo fenomeno sotterraneo, si persero molte delle sue caratteristiche fondamentali. Tantissimi adolescenti cominciarono a definirsi mod, ma la massa determino' la conseguente morte di questo fenomeno. I mods divennero un fenomeno nazionale con programmi televisivi, gruppi musicali (Who, Small Faces, Action) e film (Quadrophenia). Verso il 1966 gli unici rimasti a portare avanti la bandiera dello stile mod furono le nuove generazioni di giovani che nell'underground delle periferie delle varie citta' inglesi si costituirono in gang di quartiere e si definirono "hard mods". Il look era molto piu' spartano dei mods originali, piu' casual e da strada (escluse le serate dove ci si impegnava a mantenere alti gli standard di eleganza e di stile). fonte stilemod.it

pagina fanzine

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Può Giugno luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre
close Carrello
close Carrello

New Account Register

Hai già un account?
Invece accedi! Or Reset password